Leggi nazionali sulla protezione dei whistleblower

Prima dell’adozione della Direttiva UE sulla protezione dei whistleblower, che intende appositamente tutelare chiunque desideri segnalare sospette condotte illecite, le normative nazionali in materia di segnalazioni anonime erano molto diversificate.

Ogni Paese membro dell’UE è tenuto a recepire le norme nella propria legislazione nazionale aggiornando le leggi eventualmente già esistenti oppure adottando norme nuove.

Leggi qui in che modo i vari Paesi dell’UE proteggono adesso i segnalanti anonimi

Legge sul whistleblowing dell'Italia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Francia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Germania

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Spagna

Scopri di più

Protected Disclosures Act dell'Irlanda

Scopri di più

Legge sul whistleblowing del Belgio

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Grecia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Finlandia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing dei Paesi Bassi

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Polonia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing del Portogallo (n. 93/2021)

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Svezia

Scopri di più

Legge sul whistleblowing della Danimarca

Scopri di più

Legge sul whistleblowing del Lussemburgo

Scopri di più