Vantaggi del programma di partenariato WhistleB

Novembre 10, 2020

Secondo Bech-Bruun, uno dei principali studi legali in Danimarca, quali sono i vantaggi del programma di partenariato WhistleB? In questa intervista, uno dei soci a Copenhagen di Bech-Bruun, Lise Lauridsen, spiega perché questo studio legale digitale e innovativo vede nel sistema di segnalazione WhistleB un modo per aiutare i clienti ad apportare valore alle loro aziende.

“Credo che WhistleB sia riuscita a creare un sistema con i più elevati standard di sicurezza, semplificando un sistema altrimenti complesso. È stato questo il fattore decisivo che ha fatto ricadere la nostra scelta su WhistleB rispetto ad altri fornitori”.

1. Ci dica qualcosa dello studio Bech Bruun.

Bech-Bruun è uno dei maggiori studi legali multispecializzato in Danimarca, con uffici a Copenhagen, Aarhus, New York e Shanghai. Lo studio conta più di 500 dipendenti talentuosi, motivati e altamente specializzati che lavorano per una vasta parte del settore aziendale danese, il settore pubblico e i gruppi internazionali. Bech-Bruun offre un’ampia gamma di servizi legali in tutti gli ambiti del diritto commerciale.

2. Quando parliamo di condotte illecite all’interno delle aziende, quali sono le principali problematiche che i clienti devono affrontare o che dovranno affrontare nei prossimi anni?

Di recente, diversi casi di cattiva gestione o appropriazione indebita di fondi pubblici hanno fatto notizia. Ma credo che cene saranno altri. Inoltre, l’opinione pubblica è sempre più sensibile al tema della conformità etica e nei prossimi anni avrà un ruolo sempre più decisivo. 

3. Come sarà il mercato dei servizi di segnalazione nei prossimi anni?

L’imminente implementazione della Direttiva UE sulla protezione dei whistleblower, ovviamente, avrà un enorme impatto sul mercato dei servizi di segnalazione. Tuttavia, non penso che la conformità sia l’unico elemento chiave. Nei media si registra un aumento costante di storie di segnalanti anonimi e, di recente, abbiamo assistito anche a un’impennata dei casi di condotte illecite nei luoghi di lavoro. Le organizzazioni sono alla ricerca di strumenti per combattere queste condotte e le soluzioni di segnalazione rappresentano la scelta più ovvia. 

Credo che il mercato si svilupperà in due modi. Alcune organizzazioni implementeranno una soluzione di segnalazione solo per scopi di conformità. Mentre altre attueranno la soluzione per avere uno strumento attivo volto a combattere le condotte illecite. Anche se questi obiettivi sono molto diversi, credo ancora che le aziende pubbliche e private avranno in gran parte le stesse necessità. Cercheranno una soluzione semplice e sicura a un prezzo equo. Solo un numero limitato di organizzazioni ha le dimensioni sufficienti per investire risorse e specializzarsi nella gestione di una soluzione di segnalazione. Pertanto, la maggior parte delle organizzazioni sceglierà di esternalizzare questa attività.  

4. Che tipo di servizi per la segnalazione di condotte illecite offrite attualmente ai vostri clienti?

La nostra soluzione, Safe2Whistle, si basa sulla piattaforma WhistleB. Grazie alla combinazione di una piattaforma di livello superiore con le nostre competenze professionali, i clienti ricevono una soluzione unica e completa per soddisfare i loro requisiti per la segnalazione. Offriamo vari pacchetti di soluzioni, realizzate specificamente per soddisfare le esigenze dei singoli clienti. 

I nostri servizi includono: 

  • Stesura di regole per la segnalazione anonima 
  • Preparare linee guida per gestire le segnalazioni dei segnalanti anonimi 
  • Conformità al regolamento GDPR 
  • Controllo dei reclami e valutazione dell’affidabilità dei risultati dell’indagine 
  • Consulenza legale continua 
  • Indagini forensi 

5. Sebbene la Direttiva UE sulla protezione dei whistleblower miri all’adozione di sistemi di segnalazione in Europa, secondo Lei in che modo i clienti potranno trarre maggiormente vantaggio dalla conformità alla nuova legge?

Il fatto che diverse aziende pubbliche e private abbiano già implementato una soluzione di segnalazione, sebbene non sia ancora obbligatoria, sottolinea l’importanza di un simile strumento. A nostro parere, i clienti che dispongono di una soluzione d segnalazione godono almeno di quattro vantaggi: 

  1. Individuare condotte indesiderate: offrendo a dipendenti e soci uno strumento con cui poter segnalare condotte illecite senza il timore di ripercussioni, si aumenta la possibilità di individuare comportamenti indesiderati e di reagire prima che la situazione peggiori.  
  2. Proteggere la reputazione: dando al segnalante anonimo la possibilità di segnalare all’organizzazione condotte illecite, si aiutano le aziende pubbliche e private a proteggere la loro reputazione evitando di avere una copertura mediatica negativa.  
  3. Contrastare condotte illecite: sottolineando fermamente l’impegno dell’azienda nel contrasto di eventuali condotte illecite, si auspica che le persone vengano innanzitutto scoraggiate dal compierle.
  4. Attrarre dipendenti: sempre più dipendenti denunciano ambienti di lavoro non sicuri. Sebbene una soluzione di segnalazione non potrà mai garantire che tali episodi non si verifichino, rappresenta comunque un chiaro segnale per i dipendenti in merito all’impegno dell’organizzazione nel combattere condotte illecite e creare un ambiente di lavoro sicuro e protetto. 

6. Perché questo è il momento giusto per valutare un partenariato con un fornitore di servizi di segnalazione? 

La Direttiva rende necessaria una soluzione di segnalazione praticamente per tutti i nostri clienti. Abbiamo anche registrato un crescente interesse nei confronti delle nostre consulenze per i servizi di segnalazione. In considerazione della scadenza imminente, la domanda aumenterà notevolmente. Quando la domanda raggiungerà il picco, auspichiamo di poter contare su un partenariato solido e su processi corretti al fine di poter garantire la migliore esperienza ai nostri clienti.  

7. Cosa spera di ricavare dal partenariato con WhistleB?

La creazione e la gestione di una soluzione di segnalazione dovrebbe essere semplice, sicura e senza problemi, sia per il segnalante anonimo che per i nostri clienti. Grazie al partenariato con WhistleB, possiamo contare su una piattaforma che ci consente di offrire ai nostri clienti una soluzione con queste caratteristiche. Siamo convinti che con questo partenariato saremo in grado di aiutare i clienti non solo a rispettare i requisiti di conformità, bensì anche di apportare valore alle loro aziende grazie alle soluzioni di segnalazione.  

8. Perché avete scelto di collaborare proprio con WhistleB?

Credo che WhistleB sia riuscita a creare un sistema con i più elevati standard di sicurezza, semplificando un sistema altrimenti complesso. È stato questo il fattore decisivo che ha fatto ricadere la nostra scelta su WhistleB rispetto ad altri fornitori. Poiché saremo noi a svolgere la maggior parte del lavoro per la gestione della soluzione di segnalazione, i nostri clienti utilizzeranno il sistema raramente. Pertanto la semplicità d’uso è fondamentale per noi; e penso che WhistleB sia riuscita a soddisfar questo requisito. La semplicità di uso è estremamente importante anche per il segnalante anonimo. Se il sistema è troppo complicato, si rischia di perdere preziose informazioni che potrebbero fornire i segnalanti.  

9. Può raccontarci qualche storia di successo di un cliente che dimostri in che modo come il programma di partenariato WhistleB vi consente di fornire al cliente una soluzione unica completa?

Siamo stati contattati da un cliente che desiderava configurare uno schema per le segnalazioni. Abbiamo aiutato il cliente a creare una bozza di regole per la segnalazione anonima e di linee guida per la gestione delle segnalazioni, oltre a configurare una piattaforma di segnalazione. Il cliente è rimasto molto soddisfatto dall’intuitività della piattaforma. Durante una demo del prodotto, il cliente ha affermato sollevato: “Finalmente un software che sarò in grado di utilizzare”. Saremo noi a monitorare la soluzione di segnalazione; il che significa che il cliente utilizzerà raramente le risorse disponibili per il funzionamento o la gestione della soluzione.   

“Durante una demo del prodotto, il cliente ha affermato sollevato: ‘Finalmente un software che sarò in grado di utilizzare'”.

Se vuoi scoprire di più sui vantaggi del programma di partenariato WhistleB e sapere se è adatto alla tua organizzazione, visita la nostra pagina Web dedicata per il programma oppure contattaci direttamente.

Jan Tadeusz Stappers, LL.M., CIPP/E Legal Counsel

Senior Manager, Partenariati

jan.stappers@whistleb.com

Contattateci

Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

There seems to be some problem when sending your message. Try again soon.

Founders blog

Novembre 24, 2020 Come un sistema di segnalazione può aiutare la tua azienda a migliorare la società
See all ›

WhistleB news

Novembre 17, 2020 Gestione dei casi di segnalazioni: le persone e i processi giusti per il lavoro
See all ›

Webinars

Aprile 16, 2019 Webinar: The new EU Whistleblower Protection Directive
See all ›

Media

Come un sistema di segnalazione può aiutare la tua azienda a migliorare la società Gestione dei casi di segnalazioni: le persone e i processi giusti per il lavoro Vantaggi del programma di partenariato WhistleB